Un sito internet come strumento di ascolto adolescenziale è inteso come una risorsa sanitaria non professionale, proposta ad una comunità per affrontare problemi sanitari, o come rete sociale artificiale che si crea per produrre aiuto/sostegno sociale.


L​’ascolto diretto e l’ascolto indiretto sono basati sulla spontaneità e sulla parità, permettono l’ascolto intimo della storia della persona.

 

Ciononostante, l’ascolto non mostra la sua potenzialità se l’intervistatore si limita al livello del contenuto verbale, al linguaggio digitale. Una fonte di importanti messaggi comunicativi della dinamica interpersonale è il linguaggio analogico o comportamento non verbale cioè della postura, della mimica facciale, delle modulazioni e del tono di voce, del silenzio, in sintesi di tutti i segnali veicolati attraverso il nostro corpo.

 

Diventa comprensibile l’importanza non solo di una buona preparazione tecnica ma anche una certa maturità e sensibilità per “calarsi completamente nei panni” dell’ intervistato ed essere in grado di riemergere“ per mantenere quel distacco emotivo utile alla riflessione sull’ incontro”.

 

Linguaggio personale: offre la libertà alla persona di esprimersi e di raccontarsi seguendo una logica personale.

 

Torna Indietro

Ruolo dei siti internet come strumento di ascolto adolescenziale

....ultrasound for surgery.....